ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Berlusconi da Bush. Ieri aveva detto: "sempre stato contrario alla guerra"

Lettura in corso:

Berlusconi da Bush. Ieri aveva detto: "sempre stato contrario alla guerra"

Dimensioni di testo Aa Aa

Il premier italiano Silvio Berlusconi arriva oggi a Washington per un incontro col presidente George Bush. Negli Usa hanno avuto una certa eco le parole del capo del governo italiano che in una intervista ha rivelato di essere sempre stato contrario alla guerra in Iraq. Posizioni che si spiegano con le vicine elezioni in Italia, commentano i quotidiani.

Secondo fonti diplomatiche, nei colloqui probabilmente non si parlerà del caso Niger e del rapporto con cui i servizi segreti militari italiani informarono il Pentagono di un presunto acquisto di uranio da parte dell’Iraq. La vicenda, rivelatasi poi falsa, è ora al centro dello scandalo Cia-gate che sta per lambire il presidente. In cima all’agenda dell’incontro Berlusconi-Bush ci sarà invece un esame della situazione in Iraq – dove l’Italia mantiene un proprio contingente – in vista del consolidamento delle forze di sicurezza locali e della riduzione delle presenze militari internazionali. D’accordo con Palazzo Chigi, la Casa Bianca ha infine cancellato la prevista conferenza stampa congiunta.