ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: accordo con i pescatori, sbloccati i porti

Lettura in corso:

Spagna: accordo con i pescatori, sbloccati i porti

Dimensioni di testo Aa Aa

Accordo fatto per i pescatori spagnoli. Il Governo ha concesso un aumento del 60 per cento nelle sovvenzioni all’acquisto di gasolio. Il contributo per ogni litro di carburante acquistato passa da 6 a 9 centesimi e mezzo. E’ terminata quindi la protesta che dall’inizio della settimana aveva portato al blocco totale dei principali porti della Spagna, con la paralisi del traffico merci e passeggeri.

Il ministro spagnolo dell’agricoltura, Elena Espinosa: “L’accordo è stato raggiunto dopo 18 ore di intense trattative. Credo che sia la migliore dimostrazione di ciò che il governo sta facendo per tutti i settori che affrontano questo tipo di problema”.La protesta era scattata dal porto di Barcellona, e ben presto si era diffusa in tutto il Mediterraneo e nel Paese basco.

Forti disagi si erano registrati anche nel trasporto turistico, col blocco dei traghetti per le isole. I magazzini del pesce sono rimasti vuoti per giorni.Lo sciopero dei pescatori ha seguito di qualche settimana un’analoga protesta degli autotrasportatori.