ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corte suprema USA: Miers si ritira. Troppe critiche alla sua candidatura

Lettura in corso:

Corte suprema USA: Miers si ritira. Troppe critiche alla sua candidatura

Dimensioni di testo Aa Aa

Spaventata dalle critiche Harriet Miers ha detto no grazie. L’avvocatessa di Bush e della casa banca ritira la propria candidatura alla Corte suprema. Il presidente degli Stati Uniti che l’aveva indicata il 3 ottobre scorso ha fatto sapere di accettare, ma a malincuore, la decisione che Miers gli ha comunicato con una lettera.

La “pitt bull con 35 di scarpe”, come è affettuosamente soprannominata, è da sempre vicina a Bush. Era sua consulente legale quando era governatore del Texas, ha accompagnato Bush a Washington. E’ stato favoritismo sceglierla per la Corte suprema? Questa è una delle critiche da parte democratica, tanto più che la Miers non ha un’esperienza da giudice, ma solo da avvocato. Da parte repubblicana, invece, le si rimproverava di non essere abbastanza a destra. Tra l’altro di non aver dato prove sufficienti di essere anti abortista.