ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uragano Wilma, dopo lo Yucatan paura per Cuba e la Florida

Lettura in corso:

Uragano Wilma, dopo lo Yucatan paura per Cuba e la Florida

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha investito l’isola di Cozumel puntando dritto verso la penisola dello Yucatan. Wilma, l’ennesimo uragano che sconvolge il golfo del Messico, di forza 4, procede a otto chilometri all’ora portandosi dietro raffiche di vento che superano i 260 chilometri orari.

Il ciclone è stato anticipato da piogge torrenziali che a Cozumel hanno causato inondazioni e black out elettrici. Secondo gli esperti, l’uragano dopo aver colpito la penisola messicana dello Yucatan piegherà verso est investendo la parte ovest di Cuba per abbattersi infine sulla Florida. A Cuba sono già state messe in atto severe misure di prevenzione, compresa l’evacuazione di 250.000 persone dalla provincia di Pinar del Rio ed il trasferimento in zone più sicure di 200.000 abitanti di quartieri più bassi de L’Avana, i più esposti alla furia del ciclone.