ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Giovanni Sartori il Premio Principe delle Asturie per le scienze sociali

Lettura in corso:

A Giovanni Sartori il Premio Principe delle Asturie per le scienze sociali

Dimensioni di testo Aa Aa

Grande festa a Oviedo, nel nord della Spagna, per la consegna dei premi Principe delle Asturie. Alla presenza della regina Sofia e dell’erede al trono Felipe di Borbone, sono stati consegnati i prestigiosi riconoscimenti, XXV° edizione.

Per l’Italia il riconoscimento nella categoria Scienze sociali è andato al politologo Giovanni Sartori. Premiato per il suo lavoro nelle neuroscienze il portoghese Antonio Damasio. Alla scrittrice brasiliana di origine spagnola, Nélida Pignon, l’onore di aprire i discorsi con un commosso omaggio alla sua terra e al genere umano. Tra i premiati per lo sport, il campione di Formula Uno Ferdinando Alonso, beniamino di casa essendo di Oviedo. “Vengo dal Brasile, ha detto, e riverisco la maestà della lingua portoghese. In questa lingua saluto Dio e gli uomini. La mia litania di ogni giorno è solennizzare le leggende della mia casa galiziana, del mio paese, di tutta la terra che aspiro a conoscere. La condizione umana mi costringe a ritornare sempre ai luoghi da dove sono partita, benché non li abbia mai visitati.” Tra gli altri premiati due stelle, e due stili, della danza: la russa Maya Plisetskaya, e la spagnola Tamara Rojo. Simone Veil, considerata la figura politica più amata di Francia, lei che fu la prima donna presidente del Parlamento Europeo, è stata premiata nella categoria per la cooperazione internazionale. Alonso è non solo il più giovane campione di Formula Uno ma anche il più giovane premiato col Principe delle Asturie.