ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

USA, protestano le nonne dei soldati in Iraq

Lettura in corso:

USA, protestano le nonne dei soldati in Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

Le nonne protestano contro la guerra in Iraq. E la polizia non esita a usare la forza per farle sloggiare. Succede a New York, davanti a un centro di reclutamento dell’esercito. Le anziane hanno esposto cartelli e cantato inni anti guerra.“Stiamo rischiando l’arresto – ha detto una nonna -, forse saremo fermate, siamo preparate. Faremo di tutto, per far finire questa guerra e riportare i nostri nipoti a casa”.Il rischio di arresto è diventato ben presto realtà. Alcune anziane sono state caricate nei cellulari. Dall’invasione dell’Iraq nel marzo 2003, i soldati statunitensi morti in guerra sono circa 2000.