ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucciso in Calabria il vicepresidente del Consiglio regionale Francesco Fortugno

Lettura in corso:

Ucciso in Calabria il vicepresidente del Consiglio regionale Francesco Fortugno

Dimensioni di testo Aa Aa

Il successo delle primarie è stato funestato dall’omicidio del vicepresidente del Consiglio regionale della Calabria. Francesco Fortugno è stato ucciso a Locri nella sede del suo seggio alle 17.30. Due uomini con il capo coperto si sono avvicinati e gli hanno sparato alla testa. Poi sono fuggiti a bordo di un’auto. 54 anni, primario soccorso dell’ospedale di Locri, l’esponente della Margherita è morto durante il trasporto in ospedale. Lascia la moglie e due figli. Al momento non è noto il movente dell’assassinio. I carabinieri propendono per la pista mafiosa, ma sul conto di Fortugno non risultano sospetti di rapporti con la malavita organizzata. In Calabria negli ultimi anni gli atti intimidatori e gli attentati verso amministratori pubblici sono aumentati in modo esponenziale.