ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Primarie in Italia: Prodi è il candidato premier dell'Unione

Lettura in corso:

Primarie in Italia: Prodi è il candidato premier dell'Unione

Dimensioni di testo Aa Aa

Romano Prodi candidato premier per il centro sinistra alle politiche italiane del 2006. Con oltre il 70% delle preferenze gli elettori hanno indicato il professore alle primarie, le prime della storia della repubblica, organizzate dal centro sinistra.

Sette i candidati in lizza, il secondo più votato con il 15% delle preferenze il leader di Rifondazione Fausto Bertinotti. Il cinque percento dei voti è andato invece al leader dell’Udeur Clemente Mastella che ha denunciato brogli a suo danno. Il successo dell’ex presidente della commissione europea, i dati sono ancora parziali, si attendeva. Ma la percentuale di voti ha superato le attese tanto che Prodi ha commentato: “Il risultato mi carica di grande responsabilità”. Alta l’affluenza alle urne, circa quattro milioni di persone. E molti dei 9 mila seggi sono rimasti aperti oltre l’orario di chiusura per consentire a tutti di votare.