ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Nalcik sale a 128 morti il bilancio della strage

Lettura in corso:

A Nalcik sale a 128 morti il bilancio della strage

Dimensioni di testo Aa Aa

A Nalcik, capitale della Repubblica Caucasica della Cabardino-Balkaria, cresce il bilancio delle vittime della strage seguita all’assalto di un commando integralista e represso duramente dalle forze dell’ordine russe. Centoventotto i morti, in maggioranza guerriglieri, ma si contano anche 25 vittime tra poliziotti e agenti speciali e 12 civili.

La guerriglia islamico-secessionista della vicina Cecenia ha rivendicato la paternità dell’attacco, l’ultimo di una serie che da oltre un anno destabilizzano il Caucaso russo. Fonti del ministero dell’Interno regionale hanno parlato di possibili sostegni internazionali nell’organizzare il raid. In un video girato dal capo del servizio stampa dell’Antiterrorismo, alcune fasi dell’intervento dei federali. Il cameraman è rimasto ucciso negli scontri.