ULTIM'ORA

Schroeder-Chirac: un addio e una riconferma dell'asse francotedesco

Lettura in corso:

Schroeder-Chirac: un addio e una riconferma dell'asse francotedesco

Dimensioni di testo Aa Aa

Un incontro per salutare un vecchio amico, quello di Gerard Schroeder con Jacques Chirac. Ma il cancelliere tedesco, che presto passerà il testimone alla cristiano-democratica Angela Merkel, è arrivato a Parigi anche con una agenda di lavoro. La cena all’Eliseo infatti è servita a preparare il prossimo summit europeo del 27 ottobre.

“Sono certo”, ha detto Schroeder ai giornalisti “che qualsiasi governo tedesco sarà consapevole che per ottenere dei progressi a livello europeo sarà sempre necessaria una stretta cooperazione tra Germania e Francia. Senza questo rapporto speciale è difficile compiere dei progressi”. Schroeder si è poi detto sicuro che il prossimo governo di unità nazionale guidato da Angela Merkel proseguirà nella stretta cooperazione tra Parigi e Berlino.