ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Italia torna al proporzionale: approvata alla Camera la riforma Berlusconi

Lettura in corso:

L'Italia torna al proporzionale: approvata alla Camera la riforma Berlusconi

Dimensioni di testo Aa Aa

I deputati italiani hanno approvato il passaggio al sistema elettorale proporzionale. Al momento della votazione finale il centro sinistra, per protesta, è uscito dall’aula.

“Voi oggi cambiate la legge elettorale sperando di mettervi al riparo da una possibile sconfitta – ha detto il leader dei Democratici di Sinistra Piero Fassino – Voi vi aggrappate come il naufrago all’albero di una nave che affonda. Guardate che non vi basterà!” Il testo ora passa al Senato, dove l’approvazione appare scontata. Il centro-destra di Silvio Berlusconi punta alla sua entrata in vigore per le elezioni del 2006. “Una bella prova di compattezza della nostra coalizione – ha commentato il premier Silvio Berlusconi – La Casa della Libertà, almeno per quanto riguarda la Camera dei Deputati, ha varato una legge elettorale finalmente democratica, che darà tanti seggi quanti saranno i voti degli italiani.” Secondo gli ultimi sondaggi il favorito centro-sinistra con questa legge vedrebbe ridotto o addirittura compromesso il margine di vittoria che l’attuale sistema elettorale misto pareva garantirgli.