ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Influenza aviaria: il monkdo si mobilita per contrastare la temuta pandemia


mondo

Influenza aviaria: il monkdo si mobilita per contrastare la temuta pandemia

Riunione d’emergenza degli esperti veterinari d’Europa a Bruxelles per coordinare le forze contro l’influenza aviaria. Una giornata di discussioni dalla quale potrebbero uscire nuove misure per contrastare la temuta pandemia.

L’Organizazzione Mondiale della Sanità ha chiesto agli stati di incrementare la sorveglianza di uomini e animali. L’emergenza di fronte al virus mortale H5N1, rilevato ufficialmente in Turchia, sta mobilitando il mondo intero. Martedì a Lussemburgo si riuniranno i ministri degli esteri europei. Oggi in Francia si è già tenuta una riunione d’emergenza. Proprio in Turchia 9 persone sono state ricoverate per accertamenti: erano state a contatto con piccioni infetti. I medici assicurano che il contagio non è così immediato tra animale e uomo, mentre gli scienziati ricordano che l’influenza non è ancora trasmissibile da uomo a uomo. Anche la Romania è stata contagiata dal cosiddetto virus dei polli, ma non è ancora certo che si tratti del ceppo mortale. I risultati delle analisi arriveranno dalla Gran Bretagna questo fine settimana. In entrabi i paesi sono già in atto rigide misure di emergenza: migliaia di animali sono stati abbattuti, nelle aree a rischio è stata imposta una quarantena di almeno 20 giorni, e Bruxelles ha bloccato le importazioni di pollame.
Storie correlate:

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Ribelli ceceni assaltano Nalcik: decine i morti