ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Governo tedesco: la trattativa per la "Grosse coalition" continua

Lettura in corso:

Governo tedesco: la trattativa per la "Grosse coalition" continua

Dimensioni di testo Aa Aa

Dal cappello a cilindro di Merkel e Schröder il prossimo governo tedesco non si decide ancora ad uscire. La riunione di ieri sera nella sede della Società parlamentare di Berlino, fra la CDU-CSU e i socialdemocratici si è conclusa con un nulla di fatto e un nuovo incontro è previsto in mattinata.

I negoziatori sono quattro: il cancelliere socialdemocratico uscente Gerhard Schröder e il presidente del suo partito Franz Muntefering da una parte, dall’altra ci sono la leader cristiano-democratica Angela Merkel e il suo alleato della CSU bavarese Edmund Stoiber. La trattativa verte sulla composizione di un governo di grande coalizione, dopo le elezioni anticipate di 3 settimane fa che non hanno dato una maggioranza chiara né alla destra, né alla sinistra. Secondo indiscrezioni di stampa, Schröder sarebbe pronto a lasciare la cancelleria a patto di ottenere il ministero degli esteri e l’incarico di vice-capo del governo. Un’ipotesi da incubo per Merkel, dicono molti analisti. Forte della sua esperienza Schröder diventerebbe una sorta di cancelliere ombra, in grado di minare, da subito l’autorevolezza del neocapo dell’esecutivo.