ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Venerdì incontro-scontro Chirac-Blair in vista del vertice Ue di fine ottobre

Lettura in corso:

Venerdì incontro-scontro Chirac-Blair in vista del vertice Ue di fine ottobre

Dimensioni di testo Aa Aa

È sullo sfondo di un’Europa in crisi e in un clima teso, che venerdì Tony Blair incontrerà Jacques Chirac per la prima volta dopo il vertice del g8 di luglio.Il presidente francese ospita a Parigi il premier britannico e presidente di turno dell’Unione, in preparazione del vertice informale dei capi di stato e di governo dei Venticinque che si svolgerà nei pressi di Londra il 27 e 28 ottobre.I rapporti fra i due, che non sono mai stati eccellenti, potrebbero arrivare allo scontro sul bilancio europeo: Blair continua a non voler rinunciare al rimborso britannico, Chirac continua a non cedere sulle sovvenzioni agricole.Tutto questo mentre la presidenza britannica incassa critiche per gli scarsi risultati ottenuti finora, e si consuma lo scontro fra Chirac e la Commissione europea, accusata dal presidente francese di disinteresse nei confronti di questioni sociali come quella di Hewlett Packard.In tutto questo, secondo alcuni analisti, Blair può sperare invece di ottenere qualcosa dal colloquio previsto con il primo ministro Dominique De Villepin, già incontrato a fine luglio, dopo gli attentati di Londra. In quell’occasione,dedicata in larga parte alla lotta al terrorismo, i due avevano manifestato una volontà di distensione nei rapporti franco-britannici.