ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La tempesta Stan colpisce il Messico. Più di 60 vittime in America Centrale

Lettura in corso:

La tempesta Stan colpisce il Messico. Più di 60 vittime in America Centrale

Dimensioni di testo Aa Aa

Stan è arrivato in Messico. Dopo aver provocato oltre 60 morti in vari paesi dell’America centrale, l’uragano è stato degradato a tempesta tropicale. Classificazione che non ha però tranquillizzato gli abitanti dello stato messicano di Veracruz: in almeno 16.000 sono fuggiti prima che la costa fosse toccata.

Il ciclone ha attraversato la penisola dello Yucatan durante il finesettimana, rovesciando forti precipitazioni, responsabili di inondazioni e smottamenti. Il paese più colpito è stato El Salvador, che ha registrato 49 morti. Altre vittime in Nicaragua, Honduras e Guatemala. La pioggia, che ha continuato a battere anche giorni dopo il passaggio di Stan, ha aggravato la situazione. Numerose le strade interrotte, moltissime le località alluvionate. La maggior parte dei fiumi del Guatemala ha rotto gli argini. Decine di migliaia gli sfollati in tutta l’America centrale.