ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Germania: la CDU in testa anche a Dresda

Lettura in corso:

Germania: la CDU in testa anche a Dresda

Dimensioni di testo Aa Aa

Le prime proiezioni confermano i sondaggi e i risultati delle legislative tedesche del 18 settembre. I cristiano democratici avrebbero aumentato di un seggio lo scarto di tre già esistente con l’SPD.

Dresda chiude questo sospirato capitolo elettorale: è l’ultimo dei 299 distretti a esprimersi: il voto era stato posticipato a causa della morte della candidata di estrema destra. Il peso di questo scrutinio è più che altro psicologico, perché gli elettori sono solo 219 mila elettori, appena lo 0,35% dell’intero corpo elettorale, non abbastanza per far recuperare a Schroeder i tre seggi di scarto con la CDU. Dai risultati però potrebbe dipendere il nome del futuro cancelliere: Angela Merkel potrebbe ora richiedere con più decisione la carica che anche Schroeder reclama. Il 18 settembre la Germania è precipitata in un impasse inedito con la quasi parità tra i due blocchi principali. L’Spd era fermo al 34,3% dei consensi, pari a 222 seggi. La Cdu di Angela Merkel era invece a 225.