ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Vertice Spagna-Marocco contro l'immigrazione clandestina

Lettura in corso:

Vertice Spagna-Marocco contro l'immigrazione clandestina

Dimensioni di testo Aa Aa

I capi di governo di Spagna e Marocco si incontrano oggi a Siviglia per affrontare la questione dell’immigrazione clandestina.

Il problema dell’infiltrazione di stranieri irregolari in territorio spagnolo si è fatto particolarmente acuto negli ultimi giorni. Il flusso è fortemente aumentato nell’enclave di Melilla dove centinaia di africani tentano di passare il confine prima che siano finiti i previsti lavori d’innalzamento da 3 a 6metri delle barriere metalliche. Paese di transito per gli immigrati provenienti da mezzo continente, il Marocco lamenta di non essere abbastanza aiutato dalla Spagna e dall’Unione Europea. Rabat vorrebbe che i clandestini non venissero semplicemente respinti alla frontiera ma che fossero rimpatriati direttamente nei paesi d’origine. A ciò si aggiungono le tensioni sulla sovranità di Melilla e Ceuta. I due territori appartengono da oltre quattro secoli alla Spagna ma il Marocco li reclama. La pressione migratoria si è fatta più forte in queste località anche perché i passaggi marittimi attraverso lo Stretto di Gibilterra o verso le Canarie sono diventati più difficili grazie all’aumento delle intercettazioni dei gommoni.