ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, il Senato conferma la nomina del giudice Roberts alla testa della Corte Suprema

Lettura in corso:

Usa, il Senato conferma la nomina del giudice Roberts alla testa della Corte Suprema

Dimensioni di testo Aa Aa

Il senato degli Stati Uniti d’America ha confermato la nomina di John Roberts alla presidenza della Corte Suprema, la massima istanza giudiziaria del paese. Roberts, che sarà il 17. presidente, era stato indicato a questo ruolo dal capo della Casa Bianca, George Bush, pochi giorni dopo la morte del giudice Renhquist.

D’altra parte Bush e Roberts condividono molte cose, a cominciare dalle posizioni moderate e conservatrici in tema di bioetica, aborto, eutanasia. A soli 50 anni Roberts é anche tra i più giovani presidenti della Corte Suprema. Ex avvocato, nato nel 1955 a Buffalo, nel nord dello stato di New York, Roberts è profondamente cattolico e sposato con Jane Marie Sullivan. la coppia, non riuscendo ad avere figli, ha preferito l’adozione alle tecniche di inseminazione artificiale. Il neo presidente assumerà le sue funzioni nell’udienza di lunedì prossimo.