ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq: ucciso il numero due di al Qaida, mentre riesplode la violenza

Lettura in corso:

Iraq: ucciso il numero due di al Qaida, mentre riesplode la violenza

Dimensioni di testo Aa Aa

La guerriglia irachena ha colpito questa mattina a Baghdad, Baquba e Kirkuk provocando una decina di vittime e oltre trenta feriti. Sempre oggi il comando delle forze americane ha annunciato l’uccisione del numero due di al Qaida in Iraq, Abu Azzam, ritenuto responsabile della morte di 1.200 abitanti di Baghdad.

Nella capitale irachena un’autobomba ha ferito cinque persone impiegate de una compagnia di sicurezza privata. Ma l’attacco più violento c‘è stato a Baquba, al nord di Baghdad, dove un kamikaze si è mescolato alle reclute della polizia locale. L’esplosione ha ucciso 10 poliziotti e ne ha ferito altri 26. Nel nord, a Kirkuk, un ufficiale delle forze anti-terroristiche è stato ucciso da uomini armati mentre un agente di polizia è morto dopo che una bomba è stata lanciata contro la sua pattuglia.