ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Disarmo dell'Ira: opposte le reazioni di Sinn Fein e unionisti radicali

Lettura in corso:

Disarmo dell'Ira: opposte le reazioni di Sinn Fein e unionisti radicali

Dimensioni di testo Aa Aa

Per Gerry Adams leader dello Sinn Fein, il partito considerato fiancheggiatore dell’Ira, è una tappa decisiva verso la pace: “E’ stato un passo molto coraggioso. Ma al di là dell’atto in sè, è importante per la meta alla quale ci condurrà. Per questo, quella dell’Ira è stata davvero la giusta decisione”.

Molto critica, invece, la reazione di Ian Paisley, leader degli unionisti nordirlandesi, che alla relazione della Commissione sul disarmo ha risposto così: “Il disarmo dovrebbe essere trasparente, verificabile e soddisfacente per tutti – ha detto -. In questo caso, non sappiamo quante armi siano state consegnate. Non sono state fornite fotografie, né particolari sulla distruzione delle armi. Dire che questo è stato un disarmo trasparente è la menzogna del secolo”. Il reverendo Paisley ha così criticato sia l’operato del governo britannico sia di quello irlandese.