ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Irlanda del Nord: ottimismo e prudenza di Londra e Dublino

Lettura in corso:

Irlanda del Nord: ottimismo e prudenza di Londra e Dublino

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono improntate all’ottimismo ma allo stesso tempo alla prudenza le reazioni di Londra e Dublino.

Di fronte all’annuncio storico dell’Ira, il premier britannico Tony Blair, impegnato in prima linea nel processo di pace, non ha nascosto la sua soddisfazione. “È il momento che aspettavamo da lungo tempo. Ci sono voluti anni di pazienza e perseveranza, non sono mancate le delusioni. Ma abbiamo cercato di andare avanti con immutato ottimismo per dare all’Irlanda del Nord un futuro migliore”. Positiva anche la reazione del premier irlandese Bertie Ahern, fortemente impegnato nel processo di stabilizzazione della provincia, che ha dichiarato: “È un giorno storico per i cittadini di quest’isola tutta. Dopo false partenze, l’Ira ha accettato gli accordi del Venerdì Santo e ha deciso di continuare a perseguire i suoi obiettivi con metodi pacifici”.