ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Referendum: Svizzera apre porte a cittadini Europa allargata: "Si" vince col 56%

Lettura in corso:

Referendum: Svizzera apre porte a cittadini Europa allargata: "Si" vince col 56%

Dimensioni di testo Aa Aa

La Svizzera apre le porte ai lavoratori dell’Europa a 25.

Col 56 per cento dei si è stata approvata l’estensione degli accordi di libera circolazione ai nuovi Paesi membri. Bruxelles sperava nell’esito positivo del referendum: se l’estensione degli accordi bilaterali fosse stata rigettata, si sarebbe dovuto metter mano anche al pacchetto di misure già in vigore fra Berna ed Europa dei 15. Si conferma però un certo euroscetticismo degli elvetici. Nel 2001 bocciarono a larga maggioranza l’adesione all’Unione Europea: oggi si sono recati a votare meno di 54 cittadini su cento. Grazie a questo voto la Svizzera aprirà le porte a Paesi Baltici, Stati dell’Europa centro orientale, Malta e Cipro: un processo che avverrà progressivamente fino al 2011. Tra i Cantoni che hanno bocciato l’estensione, il Ticino: il no ha sfiorato il 64 per cento.