ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trovata finalmente l'intesa di tutti gli stati membri - Cipro compresa - per la dichiarazione sul problema della Turchia.

Lettura in corso:

Trovata finalmente l'intesa di tutti gli stati membri - Cipro compresa - per la dichiarazione sul problema della Turchia.

Dimensioni di testo Aa Aa

Ankara dovrà necessariamente riconoscere il governo di Nicosia prima della sua adesione all’Unione europea. Tra i 25 manca ancora invece l’accordo sul mandato comune per i negoziati che cominceranno il 3 ottobre. Il dossier sarà esaminato mercoledi’ prossimo.

Grazie alla separazione della dichiarazione dal mandato per i negoziati, l’Unione ha fatto un passo in avanti nell’ormai annosa questione dell’atteggiamento da tenere nei confronti della Turchia. Paese che ha esteso a fine luglio gli accordi doganali ai nuovi paesi membri, precisando però che quest’atto non implicava il riconoscimento della Repubblica di Cipro, e negando poi l’accesso dei suoi porti e aeroporti alle navi e agli aerei ciprioti. Se Ankara dirà ancora una volta no, l’Unione dovrà pensare a una soluzione di emergenza.