ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cuba e la Florida attendono con preoccupazione l'uragano Rita

Lettura in corso:

Cuba e la Florida attendono con preoccupazione l'uragano Rita

Dimensioni di testo Aa Aa

Con l’approssimarsi di Rita, ormai uragano di categoria 2, in Florida è stato proclamato lo stato d’emergenza. La misura, adottata dalla Casa Bianca, permetterà, se necessario, di inviare aiuti federali.

Rita è accompagnata da venti a 160 chilometri orari. Il che non sembra spaventare i residenti delle Florida Keys che hanno rifiutato di andarsene, come chiesto dalle autorità. Il governatore della Florida Jeb Bush, fratello del presidente americano, ha dato indicazioni nette: “Se non siete già partiti adesso restare dove siete, è tardi per evacuare. Molti l’hanno fatto l’altro giorno e di questo li ringrazio. Adesso è il momento di proteggersi”. L’uragano minaccia anche tre province cubane. All’Avana sono state evacuate 150.000 persone e sono stati sospesi i voli nazionali. Rita è il nono ciclone della stagione. Il Centro nazionale uragani degli Stati Uniti avverte che bisognerà attendersene ancora dai 3 ai 6. Secondo il direttore del centro, che è stato sentito al Congresso americano, la causa principale del fenomeno non va cercata nel surriscaldamento globale ma in una fase ciclica di particolare attività che durerà 10-20 anni.