ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Fed pronta ad aumentare il tasso d'interesse

Lettura in corso:

La Fed pronta ad aumentare il tasso d'interesse

Dimensioni di testo Aa Aa

Katrina non cambia la strategia della Federal Reserve. Martedì la Banca Centrale Americana si riunisce per decidere il tasso d’interesse e tutti si attendono l’11esimo rialzo consecutivo. Il tasso attuale è del 3,5%: la previsione è di un aumento di un quarto di punto.

La Fed, non dovrebbe cambiare l’impostazione seguita a partire dal giugno del 2004, quando il suo presidente, Alan Greenspan, ha dato il via all’aumento del tasso d’interesse. Proprio i dollari che cominciano ad affluire a New Orleans e nelle zone colpite dall’uragano, sono una buona ragione per non cambiare strada. I 200 miliardi stanziati per la ricostruzione provocherebbero un aumento del deficit e un balzo in avanti dell’inflazione, se non inquadrati in una corretta politica economica. A consigliare alla Fed di aumentare il tasso d’interesse è anche la previsione che il prezzo del petrolio dovrebbe finalmente stabilizzarsi e diminuire sensibilmente nei prossimi mesi.