ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Crisi nucleare Iran. El Baradei: fase di scontro, cerchiamo tornare al dialogo.

Lettura in corso:

Crisi nucleare Iran. El Baradei: fase di scontro, cerchiamo tornare al dialogo.

Dimensioni di testo Aa Aa

E’ una fase di scontro e tattica politica.

La crisi sul nucleare iraniano è stata così definita dal presidente dell’agenzia per la sicurezza atomica Mohamed El Baradei. Sabato Mahmud Ahmadinejad, presidente iraniano, ha ribadito il diritto inalienabile di Teheran a dotarsi d’energia nucleare. Ora il caso potrebbe passare in consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. “Spero che le parti in causa collaborino a creare le condizioni necessarie per tornare al tavolo delle trattative” ha dichiarato El Baradei. Stati Uniti e troika anglo-franco-tedesca sono ormai determinati nel chiamare in causa il Consiglio di Sicurezza Onu, primo passo per l’applicazione di sanzioni economiche. Ipotesi non condivisa dai Paesi non allineati dell’Agenzia sul nucleare, fra cui Russia Cina India Pakistan che auspicano un’ulteriore mediazione. Oggi a Vienna, durante il consiglio dell’Agenzia per la sicurazza nucleare, un gruppo di dissidenti iraniani ha chiesto l’intervento dell’Onu.