ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Agricoltura: la Commissione accusata di debolezza nei negoziati con l'Omc

Lettura in corso:

Agricoltura: la Commissione accusata di debolezza nei negoziati con l'Omc

Dimensioni di testo Aa Aa

La Commissione mostra debolezza nei negoziati agricoli con l’Organizzazione mondiale del Commercio. È l’accusa lanciata durante una riunione dei ministri europei dell’agricoltura da alcune delegazioni, tra cui quella italiana. Accusa respinta dalla commissaria all’agricoltura Marian Fischer Boel, che ha detto di non aver concesso nulla agli americani. Dopo le riforme della Politica agricola comune e la rinuncia di principio allesovvenzioni sulle esportazioni, l’Unione considera di aver fatto la sua parte nei negoziati.Contro la Commissione si sono scagliati, fuori dai locali istituzionali, anche i produttori di zucchero. Bruxelles intende abbassare i prezzi dello zucchero del 39 per cento e della barbabietola del 42,5 per cento. Una decisione di cui beneficieranno, secondo i paesi più poveri, solo le grandi industrie europee. Questi paesi sostengono che la Commissione abbia applicato con troppo zelo le richieste dell’Omc e chiedono una riduzione dei prezzi più modesta, che non superi il 15 o il 20 per cento.