ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Katrina: militari rimuovono ancora cadaveri dalle strade di New Orleans.

Lettura in corso:

Katrina: militari rimuovono ancora cadaveri dalle strade di New Orleans.

Dimensioni di testo Aa Aa

New Orleans è ancora disseminata di cadaveri. A 19 giorni di distanza dalla furia di Katrina molte zone della città non sono più interdette: chi abitava i quartieri meno colpiti può tornare alle proprie case o a quel che ne resta. Ma affrontando il tremendo scenario dei corpi non ancora rimossi.

L’esercito contina a lavorare senza sosta: “E’ un carneficina, macerie dappertutto – dice un militare. Ma abbiamo soccorso tante persone e ogni volta che si porta qualcuno via da questo posto è un buon giorno”. Soltanto a Plaquemine, a Nord-Est di New Orlenas, si calcola che almeno 27 mila persone non abbiano una casa cui fare ritorno. E’ il caso di questa donna: “Ho abitato qui per 20 anni…Ma ho ancora la mia famiglia, i miei figli sono sani e salvi, mio marito anche, non posso chiedere di più. Certo, c‘è molto lavoro da fare, ma la casa si può ricostruire”. “Cerco di capire quanto stia succedendo, ma non è facile. A New Orleans è tutto finito. Ho visto gente in condizioni molto peggiori delle nostre, per fortuna qui ora siamo all’asciutto”. Lo sforzo economico per la ricostruzione è stimato attorno ai 200 miliardi di dollari: il disastro più costoso della storia americana.