ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

E' arrivato l'uragano Ofelia, evacuata la costa della Carolina del Nord

Lettura in corso:

E' arrivato l'uragano Ofelia, evacuata la costa della Carolina del Nord

Dimensioni di testo Aa Aa

Come previsto, a sole due settimane dal passaggio devastante di Katrina, è arrivato il nuovo uragano. Ofelia, classificato di categoria 1 su una scala di 5, sta spazzando le coste della North Carolina con piogge e venti che soffiano a 140 Km orari e minacciano inondazioni peggiori di quelle causate nel 2003 dal ciclone Isabel.

A rischio sono soprattutto le isole Outer Banks lungo la costa nord.L’uragano che potrebbe acquistare forza nelle prossime ore, procede lentamente a soli 11 Km all’ora. Il governatore dello Stato ha ordinato l’evacuazione della costa e la Fema, la protezione civile americana, che sconta le dure critiche per i ritardi nell’emergenza Katrina, ha già messo a disposizione quasi 300 uomini per le operazioni di sgombero. Sono state chiuse scuole, porti, ponti. Molte persone sono rimaste senza elettricità. Certo Ofelia non ha la potenza distruttrice di Katrina, ma dopo il disastro di New Orleans, l’amministrazione deve dimostrare di saper agire e in fretta di fronte alle emergenze.