ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Onu: la riforma a metà

Lettura in corso:

Onu: la riforma a metà

Dimensioni di testo Aa Aa

Quello che doveva essere il summit della riforma, sarà il summit della riforma a metà. Il progetto ambizioso di Kofi Annan, passato nel compressore dei paesi membri, è uscito meno rivoluzionario, ma comunque un buon compromesso su cui lavorare secondo il segretario generale.

In merito allo sviluppo, si vogliono avviare, entro il 2006, strategie nazionali per ridurre la povertà chiamando i paesi ricchi che non lo hanno già fatto, a destinare lo 0,7% del Pil agli aiuti umanitari. Il documento prevede la creazione di un nuovo organismo per la tutela dei diritti umani, ma anche di una commissione di “Peacebuilding”, lettaralemente, “costruzione della pace”, per i paesi appena usciti da un conflitto. Manca ancora l’accordo su due punti chiave: la non-proliferazione nucleare e la ridefinizione di terrorismo.