ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hewlett Packard conferma: taglierà 6 mila posti di lavoro in Europa.

Lettura in corso:

Hewlett Packard conferma: taglierà 6 mila posti di lavoro in Europa.

Dimensioni di testo Aa Aa

Nonostante gli eccellenti risultati e il fatturato del terzo trimestre sopra le aspettative, Hewlett Packard ha confermato i tagli di 6 dei 45 mila posti di lavoro in Europa. In Francia, il Paese piu’ colpito dalla ristrutturazione, il gruppo informatico statunitense sopprimerà un quarto dei 4.800 effettivi entro il 2008. I tagli al personale, giustificati per salvaguardare il futuro della compagnia, colpiranno diverse città: giovedi’ il management specificherà il numero dei licenziamenti Paese per Paese. HP ha 14 filiali europee, una anche in Italia, a Milano. A rischiare il posto sono in particolare amministrativi e tecnici. La nuova strategia industriale prevede la delocalizzazione degli stabilimenti nelle aree a basso costo del lavoro e l’alleggerimento delle strutture. Complessivamente HP conta di lasciare a casa nel mondo 14.500 persone.