ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cauto il Giappone dopo la schiacciante vittoria elettorale di Koizumi

Lettura in corso:

Cauto il Giappone dopo la schiacciante vittoria elettorale di Koizumi

Dimensioni di testo Aa Aa

Si risveglia all’insegna della cautela il Giappone dopo la vittoria elettorale strabordante e un po’ inattesa del premier Koizumi. Tra gli esperti c‘è chi ha dichiarato che quella di ieri non è stata la vittoria dei liberal-democratici, ma la vittoria di un personaggio carismatico ed eccentrico quale Koizumi.

Nonostante gli allarmismi, oggi il premier ha confermato che lascerà nel 2006 la presidenza del partito e la carica appena riconquistata, come previsto, promettendo tempi rapidi per la realizzazione delle riforme, ora “possibili dopo il plebiscito popolare a favore della privatizzazione delle Poste”. Chiedere l’opinione dei giapponesi sulla privatizzazione bocciata dal Senato è stata la prima idea vincente della campagna elettorale di Koizumi. I giornali concordano sulla brillante campagna elettorale del premier, ma editorialisti e politologi sottolineano a piu’ voci che Koizumi dovrà mantenere una democrazia sana ascoltando la voce delle minoranze, anche perché l’opposizione potrebbe recuperare al prossimo scrutinio. I conservatori di Koizumi hanno ottenuto 296 seggi sui 480 della camera bassa: alla vigilia delle consultazioni ne avevano 212.