ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Esercito israeliano comincia demolizione sinagoghe Striscia di Gaza

Lettura in corso:

Esercito israeliano comincia demolizione sinagoghe Striscia di Gaza

Dimensioni di testo Aa Aa

Le sinagoghe della striscia di Gaza sono le ultime a crollare.

La Corte Suprema Israeliana – 4 voti a favore e 3 contrari – si è pronunciata per la demolizione. Le operazioni dell’esercito israeliano sono cominciate con alcuni edifici nel blocco di Gush Katif. Le sinagoghe vengono fatte saltare con cariche esplosive. L’esercito ha autorizzato un gruppo di fedeli ad un’ultima preghiera nella sinagoga di Neve Dekalim, principale insediamento del blocco di Gush Katif. Fu il baluardo dell’opposizione al ritiro. “La sinagoga è un luogo sacro – dice uno dei leader del movimento dei coloni. Distruggere una sinagoga per un ebreo è un’empietà così come lo sarebbe distruggere una moschea per un musulmano”. I tempi stringono: Israele vuole ritirare l’esercito entro il 15 settembre.L’evacuazione delle 21 colonie ebraiche della Striscia di Gaza è terminata il 22 agosto: i luoghi di culto erano gli unici edifici ancora in piedi.