ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sul tessile l'accordo raggiunto fra Unione Europea e Cina

Lettura in corso:

Sul tessile l'accordo raggiunto fra Unione Europea e Cina

Dimensioni di testo Aa Aa

Negoziati conclusi, accordo imminente ma non ancora ufficializzato. È in dirittura d’arrivo il compromesso tra Cina e Unione Europea sul tessile. La prima giornata del vertice tra i Venticinque e il Paese del Celeste impero dovrebbe dunque aprirsi con l’intesa mirata a sbloccare gli 80 milioni di prodotti cinesi fermi nelle dogane europee.

Da oggi è a Pechino il premier britannico Tony Blair, in qualità di presidente di turno della UE, e da ieri José Manuel Barroso, presidente della Commissione di Bruxelles, e Peter Mandelson, commissario per il commercio, impegnato in serrate trattative. Entrambi difendono l’accordo di giugno che prevedeva da parte della Cina un’autolimitazione nelle esportazioni, aumentate del 600% dll’inizio dell’anno dopo l’abolizione del sistema di quote. Abolizione che ha provocato massicci ordinativi da parte dei paesi europei importatori di prodotti tessili.