ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tensione UE-Turchia per Cipro. Ergogan: "Siamo già in regola per l'adesione"

Lettura in corso:

Tensione UE-Turchia per Cipro. Ergogan: "Siamo già in regola per l'adesione"

Dimensioni di testo Aa Aa

Braccio di ferro tra l’Unione Europea e la Turchia. Il continuo no di Ankara a riconoscere la Repubblica di Cipro rende tesi i rapporti con Bruxelles.A Newport, in Inghliterra, i ministri degli Esteri sono riuniti per decidere quale atteggiamento tenere nei confronti della Turchia. Che il 29 luglio ha esteso l’accordo di unione doganale ai 10 nuovi membri, ma lascia chiusi porti e aeroporti a navi e aerei di Nicosia. Cipro e altri Paesi membri – Francia, Austria – fanno pressioni, sfruttando l’imminente inizio della procedura di adesione.

Da Napoli, dove è in visita, il premier turco Recep Tayip Erdogan fa sapere che il suo Paese è stufo di vedere periodicamente rinnovare il calendario per l’ammissione. E che il suo Paese ha già fatto tutto quanto previsto nei criteri di Copenaghen e non ha piu’ niente da dare.