ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Uragano Katrina: sarebbero migliaia le vittinme dell'uragano Katrina

Lettura in corso:

Uragano Katrina: sarebbero migliaia le vittinme dell'uragano Katrina

Dimensioni di testo Aa Aa

Cresce su piu’ fronti l’emergenza dopo il passaggio dell’uragano Katrina che ha sommerso e devastato soprattutto Luisiana e Mississipi.

La città è nelle mani degli sciacalli. Le autorità devono fronteggiare i saccheggi che si sono trasformati in una catena di violenze. Il presidente Bush ha promesso tolleranza zero contro i saccheggiatori. Ma dopo aver svuotato le armerie, questi affrontano la polizia con le pistole in pugno. Oggi dei colpi d’arma da fuoco sono stati sparati contro gli elicotteri della Guardia Nazionale. L’attacco ha fatto sospendere l’evacuazione degli sfollati che si trovano ancora nello stadio del Superdome di New Orleans. Circa 23 mila rifugiati che da stamane venivano condotti da una colonna di autobus in un altro stadio l’Astrodomus di Huston, lontano piu’ di 500 chilometri ma con illuminazione e aria condizionata. Si parla di centinaia di morti, forse migliaia. Fuori uso telefoni fissi e cellulari la radio resta l’ultima risorsa per i sopravvissuti: i centralini delle emittenti del Mississipi e della Luisiana sono intasati dalle chiamate di chi cerca i propri cari. Il presidente Bush , che ha chiamato a raccolta il padre e Bill Clinton per guidare il fondo che raccoglierà gli aiuti finanziari per le vittime, si recherà domani nelle aree colpite . Ieri aveva sorvolato la zona rientrando alla Casa Bianca dal suo ranch in Texas.