ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'uragano Katrina fa decine di morti negli USA

Lettura in corso:

L'uragano Katrina fa decine di morti negli USA

Dimensioni di testo Aa Aa

Katrina ha sconvolto New Orleans, senza distruggerla, ma nella sua corsa verso nord-est ha provocato decine di morti in Mississipi, almeno 50 a Biloxi una cittadina dove è crollato un palazzo. L’uragano-assassino ora punta sull’Alabama. In Louisiana la tempesta aveva cambiato direzione all’ultimo minuto risparmiando il centro di New Orleans. La tempesta ha perso di intensità ed è passata dal livello cinque, il più alto della scala di riferimento, al primo. Per Katherine Blanco, governatore della Louisiana però, il pericolo non è passato. Rivolgendosi alla popolazione ha detto: “Se siete da amici e parenti per favore, vi prego, non tornate alle vostre case. C‘è ancora rischio”. L’uragano, che ha risparmiato il quartiere francese della città ha però colpito i sobborghi poveri. Non si conosce ancora il numero delle vittime. Katrina aveva fatto almeno tre morti in città. Undici persone erano morte nella Florida meridionale, ma cifre precise ancora non ce ne sono. A limitare la perdita di vite umane sinora il fatto che, con l’avvicinarsi alla terra ferma dal golfo del Messico la tempesta abbia perso d’intensità. La popolazione di New Orleans poi, aveva obbedito al decreto di evacuazione obbligatoria, il primo della storia cittadina, ordinato dal sindaco. A salvare New Orleans inoltre, il fatto che Katrina non ha distrutto le dighe che proteggono la città. Altre località degli Stati Uniti hanno avuto meno fortuna.