ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, la grande fuga dall'urugano Katrina. Evacuata New Orleans

Lettura in corso:

Usa, la grande fuga dall'urugano Katrina. Evacuata New Orleans

Dimensioni di testo Aa Aa

Un milione di persone in fuga dall’incubo. New Orleans è dintorni stanno per essere investiti da una forza letale chiamata Katrina. L’uragano del secolo si abbatterà all’alba sulle coste statunitensi con venti a quasi 300 chilometri orari.

“Sono preoccuppato certo, ma non c‘è nulla da fare”, dice un abitante di New Orleans. “Stiamo provando ad andare il più lontano possibile. Devo portare la mia famigia al sicuro”, racconta un altro. Non tutti a New Orleans hanno potuto eseguire l’ordine di evacuazione lanciato dal governatore della Luisiana. Almeno centomila persone, residenti o turisti, sono rimaste in città per mancanza di mezzi di trasporto. Parte di queste sono state fatte accampare nel Superdome, lo stadio del football. Le altre sono state trasportate in autobus in dieci rifugi. Quello che preoccupa le autorità non è solo la potenza dell’uragano, che ha raggiunto forza 5 il massimo sulla scala di misurazione. Ma è anche l’ampiezza:la tempesta si abbatterà su un’area di mille chilometri che va dalla Luisiana alla Florida. Buona parte delle costruzioni a New Orleans si trovano sotto il livello del mare. Le onde e le pioggie torrenziali potrebbero rendere l’area impraticabile per diverse settimane. Nel 1969 l’uragano Camille con una forza simile a Katrina provocò nella stessa zona più di 250 morti.