ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Maltempo: migliora lentamente la situzione nell'Europa centro-orientale

Lettura in corso:

Maltempo: migliora lentamente la situzione nell'Europa centro-orientale

Dimensioni di testo Aa Aa

Torna lentamente alla normalità la situazione dei paesi dell’Europa centro-orientale, colpiti dalle inondazioni. Anche se alcune località restano ancora inacessibili. Come il villaggio tirolese di Gargellen, dove per evacuare 500 persone, delle quali 250 turisti, è stato organizzato un ponte aereo. La situazione migliora in Germania, Svizzera, Bulgaria e Polonia.

In Romania, che con le sue 33 vittime è il paese che ha pagato il prezzo più caro di quest’ondata di maltempo, il livello delle precipitazioni ha cominciato a scendere da ieri e per domani è attesa una giornata di sole. Continuano intanto le ricerche di due dispersi, mentre sono iniziate le operazioni di disinfezione per scungiurare il rischio di epidemie. L’esondazione dei fiumi ha fatto saltare le fognatura e in strada si trovano centinaia di carcasse di animali morti. Non è più stato d’urgenza in Polonia e nella Repubblica Ceca, dove si intravedono i primi bagliori del sole.