ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Katrina si rafforza prima di dare l'assalto finale alle coste della Florida

Lettura in corso:

Katrina si rafforza prima di dare l'assalto finale alle coste della Florida

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Uragano Katrina che dal sud della Florida si sposta verso ovest, ha lasciato dietro di se morte e distruzione. Almeno sei le vittime accertate finora, mentre sono incalcolabili i danni.

Dopo una breve sosta nel Golfo del Messico Katrina, tornerà a battere le coste statunitensi raggiungendo la Luisiana e la città di New Orleans particolarmente esposta ai capricci metereologici. Secondo i calcoli del centro statunitense per gli uragani Katrina, con venti che spirano a 180 chilometri l’ora, l’uragano sta passando al livello quattro su una scala di cinque. La Florida non è nuova a queste emergenze. Il governatore, Jeb Bush, fratello del presidente americano, ha proclamato lo stato d’urgenza così da accelerare l’arrivo degli aiuti.Nel suo discorso ieri ha cercato di rassicurare i suoi concittadini, dicendo che si hanno i mezzi necessari per affrontare le eventuali emergenze. A preoccuparlo piuttosto gli sforzi che dovranno affrontare le singole famiglie.Senza tralasciare l’aspetto psicologico. Le compagnie petrolifere hanno in parte evacuato le proprie piattaforme al largo del Golfo del Messico: un’area che fornisce il 25% del greggio e gas naturale degli Stati Uniti. Situazione che ha avuto immediate ripercussioni sul prezzo del greggio.