ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Forse a una svolta il processo sulla Costituzione in Iraq

Lettura in corso:

Forse a una svolta il processo sulla Costituzione in Iraq

Dimensioni di testo Aa Aa

I leader iracheni hanno raggiunto un accordo di massima, sul quale la minoranza sunnita dovrebbe dare il suo placet al massimo entro domani.

Proprio i sunniti si erano opposti inizialmente al progetto di costituzione che prevede uno stato federale e che ritengono li penalizerebbe. Alcuni emendamenti, elaborati nelle scorse ore, dovrebbero incontrare il consenso sunnita. In seguito anche a numerose manifestazioni, e all’intervento del presidente Bush per sbloccare le trattative, sciiti e curdi hanno ammorbito le proprie posizioni sul federalismo e sul futuro statuto del partito Baath, al potere con Saddam. Potrebbe rientrare nel tetativo di convincere i sunniti a accettare la bozza della Legge fondamentale anche il rilascio dal carcere di Abu Ghraib di 1000 detenuti. La richiesta sembra sia stata avanzata dagli stessi negoziatori sunniti. Gli ex detenuti andrebbero a rinforzare le file dei partecipanti al voto per il referendum sulla costituzione a ottobre e per le legislative di fine anno.