ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il maltempo concede una tregua. La Romania il paese più colpito

Lettura in corso:

Il maltempo concede una tregua. La Romania il paese più colpito

Dimensioni di testo Aa Aa

Si va stabilizzando la situazione alluvioni in Europa. La Romania ha pagato il tributo più grande: 28 le vittime del maltempo in una settimana.

Il dipartimento più colpito è quello dell’Harghita, nel centro del paese. Qui l’acqua dei fiumi ha raggiunto i quattro metri, allagando 1.400 abitazioni. La popolazione approfitta della tregua concessa dal meteo sino a sabato, quando le precipitazioni dovrebbero riprendere. In Austria i morti sono stati quattro in tre giorni. Le regioni più colpite: il Voralberg, a ovest, e il Tirolo, a sud. Con la fine delle piogge sono iniziati i lavori di sgombero. Il governo di Vienna ha sbloccato trenta milioni di euro del fondo catastrofi naturali. Nella località di villeggiatura Lech sull’Alberg turisti e residenti sono impegnati fianco a fianco per ripristinare le attività. Nella Confederazione Elvetica l’allarme resta alto, anche se ieri il sole ha fatto capolino. Quattro i morti accertati e tre i dispersi. Lo stato d’allerta è mantenuto nei cantoni di Berna e Lucerna. In Svizzera è l’esondazione dei laghi a costituire il maggior rischio per i centri abitati.