ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Perù: oltre 40 morti in incidente aereo, salvi tre italiani

Lettura in corso:

Perù: oltre 40 morti in incidente aereo, salvi tre italiani

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono almeno 41 i morti nello schianto del Boeing 737 della Tans, in Perù: due persone risultano ancora disperse, mentre sono ben 57 i sopravvissuti, ricoverati in vari ospedali peruviani, alcuni in condizioni gravi. Lo schianto, ieri sera, è avvenuto quando nella zona di Pucallpa c’era una forte perturbazione atmosferica. L’aereo si preparava all’atterraggio, ma, secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato preso da venti trasversali: il pilota, impossibilitato a riprendere quota, sarebbe stato costretto a un atterraggio d’emergenza. Partito da Lima, il volo avrebbe dovuto fare scalo a Pucallpa per poi proseguire fino alla località turistica di Iquitos. Le famiglie delle vittime vengono fatte affluire all’aeroporto di Lima, dove è stato allestito un centro per lo smistamento delle informazioni e il sostegno psicologico. A Lima stanno per recarsi anche i familiari dei quattro italiani che erano a bordo. Tre sono salvi, si teme che il quarto, un uomo, bresciano, sia deceduto, ma non vi è alcuna conferma ufficiale, per il momento. Le scatole nere del velivolo sono state ritrovate, e verranno inviate negli Stati Uniti per essere analizzate. Per la compagnia aerea si tratta del sesto schianto in tredici anni, ma a livello globale si registrano già cinque incidenti nell’ultimo mese: Canada, Sicilia, Grecia, Venezuela ed ora Perù.