ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cipro: la compagnia Helios non avrebbe dovuto avere l'autorizzazione

Lettura in corso:

Cipro: la compagnia Helios non avrebbe dovuto avere l'autorizzazione

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovi interrogativi si levano sull’incidente aereo avvenuti nei pressi di Atene.

Le autorità cipriote mirano a appurare se la compagnia Helios Airways, la prima compagnia privata cipriota, abbia ottenuto regolarmente la licenza per volare. Stando a un quotidiano cipriota, la Helios ottenne il permesso malgrado il parere contraio dell’Organizzazione internazionale dell’aviazione civile, che espresse i suoi dubbi sulla compagnia. Il 14 agosto il Boeing 737, partito da Larnaca con destinazione Praga, si schiantò a pochi chilometri dall’aeroporto di Atene. Le cause non sono state ancora accertate, si ipotizza che un guasto al sistema di pressurizazione del velivolo abbia causato la morte dei piloti e dei passeggeri, prima ancora dell’urto a terra. Anche a causa di questo disastro aereo si è riaperto in seno all’Unione europeail dibattito sulla trasparenza che prevede di rendere pubblica la lista delle compagnie aeree che rispettano le norme di sicurezza e di crearne una nera che indichi quelle meno sicure.