ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Naufragio di clandestini al largo della Colombia: si salvano in 9 su 113

Lettura in corso:

Naufragio di clandestini al largo della Colombia: si salvano in 9 su 113

Dimensioni di testo Aa Aa

9 clandestini ecuadoregni sono stati miracolosamente salvati dopo il naufragio dell’imbarcazione con la quale tentavano di raggiungere il Guatemala e da lì gli Stati Uniti. Con loro c’erano oltre un centinaio di altri disperati, di cui si sono perse le tracce.

Non è ancora chiaro se la barca si sia inabissata venerdì o sabato. Il piccolo peschereccio era partito dal porto di Manta. I naufraghi sono stati recupaerati in acque colombiane. Il battello poteva contenere una quindicina di persone al massimo, invece a bordo ce n’erano almeno 113. Uno degli scampati ha raccontato che l’imbarcazione si èimprovvisamente spaccata in due e che lui si è salvato perché è riuscito ad aggrapparsi a una grossa tanica di plastica. Da quando il paese è precipitato in una grave crisi economica, 6 anni fa, sono almeno mezzo milione gli ecuadoregni che hanno tentato la via dell’emigrazione, ossia un quarto della popolazione.