ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giornata di sangue in Iraq. 43 morti a Baghdad.

Lettura in corso:

Giornata di sangue in Iraq. 43 morti a Baghdad.

Dimensioni di testo Aa Aa

Una sequenza di attentati ha scosso questa mattina l’Iraq. Gli ordigni sono esplosi in pieno centro a Baghdad, nell’arco di meno di mezz’ora di distanza l’uno dall’altro. Il bilancio delle vittime è di 43 morti accertati e 76 feriti.

Tre autobomba sono esplose quando a Baghdad erano le otto del mattino. Le sei in Italia. A quell’ora molti cittadini attendevano il bus per recarsi al lavoro. I primi due attacchi sono avvenuti proprio alla stazione di autobus e taxi di Nahda, nei pressi dell’ospedale civile di al-Kindi. Quando sono intervenuti i primi soccorsi e una parte dei feriti sono stati trasportati all’ospedale, una terza esplosione – a pochi metri dall’entrata dell’ospedale stesso – ha investito medici e agenti di polizia che soccorrevano le vittime. Almeno una delle tre autobomba era guidata da un kamikaze.