ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: anche una bambina di 4 anni tra le vittime della sciagura aerea

Lettura in corso:

Grecia: anche una bambina di 4 anni tra le vittime della sciagura aerea

Dimensioni di testo Aa Aa

È una tragedia nazionale per la Grecia, dove è avvenuta la sciagura, e per Cipro: gran parte delle vittime del disastro aereo di ieri provenivano dall’isola mediterranea. Oltre al pilota tedesco e a dieci cittadini greci, vi erano quattro armeni di Cipro e ben 106 greco ciprioti.

I corpi sono stati quasi tutti recuperati, ma una trentina potranno essere identificati solo attraverso il test del DNA. Sui giornali greci stamane si illustravano le varie ipotesi all’origine del sinistro. Molti dei cadaveri presentano segni di “congelamento solido”, e questo anche per quanti sono stati bruciati nell’incendio sviluppatosi dopo lo schianto del velivolo. Per questo gli inquirenti, che pur non escludono alcuna ipotesi, sono orientati verso un problema di pressurizzazione e climatizzazione dell’abitacolo. I passeggeri sarebbero morti per asfissia o congelamento. Stamane all’aeroporto cipriota di Làrnaka la compagnia Helios, proprietaria del velivolo precipitato, ha dovuto gestire le proteste dei passeggeri e dell’equipaggio, rifiutatisi di imbarcarsi. La società ha comunque deciso di non sospendere i voli per i suoi apparecchi.