ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele lascia Gaza. In fase di ultimazione il ritiro "volontario" dei coloni

Lettura in corso:

Israele lascia Gaza. In fase di ultimazione il ritiro "volontario" dei coloni

Dimensioni di testo Aa Aa

Israele smobilita. I coloni di Gaza abbandonano gli insediamenti ebraici, 8.000 persone costrette a lasciare tutto perché cosi prevedono gli accordi di pace, perché economicamente e politicamente costerebbe troppo altrimenti, perché tutto è pronto al passaggio di poteri alle autorità palestinesi.

In queste ore sono i ritardari a fare ancora i bagagli. La metà dei coloni interessati sono già partiti. Alcuni lo faranno su invito dell’esercito nelle prossime 48 ore, altri, i più oltranzisti, vi saranno costretti con le armi, a partire da mercoledì. I più arrendevoli o i più rassegnati sono quelli delle colonie settentrionali, ormai deserte. Qualcuno ha pure voluto dare fuoco ai suoi averi per non lasciare nulla ai palestinesi. A dare manforte a chi non intende muoversi almeno 5.000 ebrei radicali, penetrati nelle colonie nonostante il potenziamento dei controlli ai posti di frontiera. Per questi irriducibili sono comunque pronti 2.500 cointainer per i loro beni e decine di autobus. Il loro indennizzo di trasferimento verrà decurtato del 30 percento.