ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Georgia e Ucraina verso una nuova alleanza

Lettura in corso:

Georgia e Ucraina verso una nuova alleanza

Dimensioni di testo Aa Aa

Creare un’alleanza regionale per promuovere libertà e democrazia nei paesi dell’ex Unione Sovietica.

È la dichiarazione d’intenti siglata ieri nella città termale di Borjomi, in Georgia, dal presidente ucraino Viktor Yushenko e da quello georgiano Mikhail Saakashvili. Si chiamerà “Comunità della scelta democratica” – nell’intento dei firmatari “un potente strumento per superare le divisioni nella regione, le violazioni dei diritti umani, e i conflitti ancora latenti.” La nuova entità dovrà riunire le democrazie del Mar Nero, del Caspio e del Baltico, anche se non è stato specificato quale altro paese oltre a Ucraina e Georgia sia stato invitato a partecipare all’alleanza. L’idea rischia di non essere troppo gradita a Mosca, sempre meno influente nella regione pur essendo alla testa della Comunità di stati indipendenti: 12 nazioni ex sovietiche, tra le quali Georgia e Ucraina, recentemente protagoniste di due rivoluzioni pacifiche. La nuova alleanza verrà ufficialmente sancita in Ucraina il prossimo autunno. Alla cerimonia saranno presenti come osservatori Usa, Unione Europea e Russia.