ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Libano: rilasciato Omar Bakri, non potrà rientrare a Londra

Lettura in corso:

Libano: rilasciato Omar Bakri, non potrà rientrare a Londra

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo aver passato 24 ore dietro le sbarre a Beirut, il predicatore integralista Omar Bakri e’ tornato oggi in liberta’.Inseguito dalle polemiche per le sue dichiarazioni di esaltazione dei terroristi islamici, Omar Bakri era arrivato legalmente a Beirut da Londra dove risiedeva da 20 anni.

Una decisione motivata probabilmente dal giro di vite deciso dalle autorità britanniche contro chi incita all’odio religioso. Londra ha fatto sapere che non consentirà il suo rimpatrio. Il Foreign Office ha ordinato la revoca del suo permesso di soggiorno a tempo indeterminato con questa motivazione: “la sua presenza è contro l’interesse pubblico.” Quarantasei anni, siriano, con passaporto libanese, aveva definito i diciannove attentatori dell’undici settembre “I magnifici diciannove”, di recente aveva detto che se fosse stato in possesso di informazioni su imminenti attentati in Gran Bretagna non avrebbe informato la polizia.